La scuola è una risorsa fondamentale in quanto luogo di crescita civile e culturale. Per una piena valorizzazione della persona occorre un’alleanza educativa tra alunni, docenti e genitori, per fare acquisire non solo contenuti e competenze, ma anche valori tesi a sviluppare la responsabilità personale, la collaborazione e la gestione di eventuali conflitti.
Un’educazione efficace dei giovani è il risultato di un’azione coordinata tra famiglia e scuola, nell’ottica della condivisione di principi e obiettivi, per favorire il dialogo e il confronto suggerendo le strategie per la soluzione dei problemi.
Tutti i componenti (insegnanti, genitori, studenti) devono impegnarsi a sviluppare un atteggiamento sereno, positivo e propositivo nei confronti della scuola per evitare di creare conflitti, pregiudizi e disinteresse nei confronti di questa istituzione. Occorre che scuola e famiglia, ciascuna nel rispetto del proprio ruolo siano sempre collaborative, mai antagoniste e costruiscano così un’importante alleanza formativa. Il Patto Educativo vuole rendere esplicite quelle norme che facilitano il buon andamento dell’Istituto nel rispetto dei diritti e delle libertà di ciascuno.

La scuola offre agli studenti e alle famiglie:

  1. accoglienza
  2. dialogo aperto e rapporto di fiducia
  3. condivisione e corresponsabilità dei valori nel rapporto educativo

La comunità scolastica vuol essere solidale nel perseguimento di alcuni fondamentali obiettivi:

  • il rispetto della persona nella sua integrità;
  • il rispetto delle cose come beni di fruizione comune;
  • l’utilizzazione del gruppo come contesto in cui sviluppare la socialità e la corresponsabilità;
  • l’educazione alla pace e alla tolleranza.

Inoltre la scuola

  • si impegna nell’individuazione dei bisogni formativi, nello sforzo di renderli espliciti e, nel limite del possibile, di soddisfarli;
  • si impegna a individuare, comprendere e valorizzare gli stili cognitivi personali attraverso l’adozione di strategie didattiche diversificate e ad aiutare lo studente affinché diventi consapevole della dinamica dei suoi processi cognitivi e responsabile di sé;
  • si propone di interagire con le richieste formative della società e di operare in collegamento con il territorio;
  • vuol garantire l’accesso alle nuove tecnologie, condizione di un effettivo esercizio della cittadinanza nel contesto europeo;
  • intende promuovere il confronto interculturale e la consapevolezza critica dei valori a fondamento delle società democratiche nell’epoca della complessità.
  • intende garantire il diritto degli alunni stranieri nella loro identità favorendo iniziative di accoglienza e di tutela delle loro lingue e culture.

In considerazione di quanto espresso in premessa si stipula con la famiglia dello studente il seguente patto educativo di corresponsabilità allegato:

FileDimensione del File
Scarica questo file (Patto educativo.pdf)Patto educativo.pdf279 kB
Scarica questo file (Modulo_presa_visione.pdf)Modulo_presa_visione.pdf28 kB