Nella nostra scuola, oramai da diversi anni, si realizza il progetto “Giochiamo con la matematica”, che si propone di “potenziare le competenze matematico – logiche e scientifiche”, attraverso la partecipazione degli alunni della scuola alle varie fasi delle gare di matematica, sia individuali che a squadre.

Venerdì 14 febbraio, presso l’Università la Sapienza, si è svolta la Gara a Squadre di Matematica del Progetto Olimpiadi - Sezione di Roma, la prima di questo anno scolastico.

Si tratta di una gara a due fasi organizzata dai tre dipartimenti di matematica delle Università Sapienza, Tor Vergata e Roma III, con la collaborazione dell’Unione Matematica Italiana ed il sostegno del Piano Lauree Scientifiche e dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica.

La gara a squadre è una competizione dallo spirito più ludico rispetto alle gare individuali. Gli studenti, anche di classi diverse, lavorano insieme per risolvere i 15 problemi della prova nel tempo di 65 minuti, senza l’ausilio di calcolatori o altro. Le prime 36 squadre si qualificano per la seconda fase; i vincitori accedono alla finale nazionale che si svolgerà a maggio a Cesenatico. 

IMG 20200214 WA0001A rappresentare il Liceo Cartesio, accompagnati dalla prof.ssa Carla Cortoni, c'erano Giacomo Arceri e Francesco Carpentieri della 3A, Costanza Rossi, Anna Chiara Terenzi e Valentina Terenzi della 4B, Michela Baldi, Licia Milana e Martina Pepe della 5A.

I nostri ragazzi, piazzandosi 27esimi, hanno avuto accesso alla seconda fase, che si svolgerà il 6 marzo a Tor Vergata. Per la prima volta, il Cartesio sarà rappresentato ad una gara di secondo livello.

Nella stessa giornata, una seconda squadra gareggerà a Velletri. In entrambi i casi, la posta in palio è la stessa: provare ad accedere alla finale nazionale.

A tutti loro, facciamo un grandissimo in bocca al lupo.